Il progetto

Condividi

Il progetto nasce nell’estate del 2016, dall’incontro tra due gruppi con in comune la passione per il futsal. Da una parte un gruppo dirigenziale, che si era già sperimentato nel calcio a 5 femminile, qualche anno prima, e che ben conosceva il panorama fondano. Dall’altra un gruppo dirigenziale e tecnico, che da anni portava avanti, con ottimi risultati, la società più importante, dal punto di vista maschile, del territorio.

L’unione delle due entità fa nascere, nel giro di qualche settimana, la Virtus Fondi Calcio a 5 femminile. Un progetto che conquista una ventina di ragazze, tutte di Fondi, che danno vita al primo nucleo rossoblù. È l’inizio di una storia, fatta di ambizione, di determinazione, di passione e di impegno.

Il primo campionato di serie D risulta essere “un giro di prova”, un’annata per conoscere meglio il torneo provinciale e per iniziare ad amalgamare il gruppo. Alla fine arriva un 10° posto, che aumenta in tutta la società la voglia di crescere ed iniziare a fare sul serio.

Nel secondo anno, al nucleo iniziale si aggregano nuove ragazze, che portano esperienza e fantasia, il gruppo si allarga, sia numericamente, che territorialmente ed i primi risultati cominciano ad arrivare. Alla fine del secondo campionato arriva un 3° posto in classifica e una finale di Coppa Provincia persa, ma solo ai calci di rigore.

Il terzo anno ricalca abbastanza il secondo, nuovi arrivi e nuove partenze, ma la stagione è falcidiata da infortuni per le ragazze rossoblù. Ancora una volta arriva un 3° posto e un’altra finale di Coppa Provincia persa.

La quarta stagione, ossia l’attuale, inizia con una brutta notizia: la Virtus risulta essere la prima non ripescata in serie C e quindi è costretta a ridisputare la D provinciale. Una serie D dura e impegnativa anche perché comprende, oltre la zona di Latina e Frosinone, anche quella di Roma. La Virtus, ancor più rinforzata, non conosce ostacoli e, al blocco dei campionati a causa della pandemia internazionale, risulta al 1° posto della classifica, in attesa di capire quello che succederà…

Dopo settimane di attesa, arriva l’ufficialità da parte della Federazione, la Virtus Fondi Femminile approda nel regionale e nella stagione 2020/21 affronterà il girone unico regionale. Continuiamo a sognare insieme!

 

La stagione 2020/21, la prima in serie C femminile, viene interrotta per l’emergenza sanitaria da Covid19 dopo appena tre giornate. Le Virtussine interrompono il buon lavoro fatto durante la preparazione, per una squadra alle prese con un campionato tutto nuovo e con tante giocatrice nuove non è facile trovare l’amalgama. Il campionato riparte a fine marzo con gli allenamenti di gruppo per poi iniziare definitivamente ad Aprile dopo le vacanze Pasquali. Questa volta ai nastri di partenza ci sono 8 squadre, tra cui spiccano subito le qualità della Coccinella, che ottiene un percorso netto nelle prime 6 partite, salvo essere fermate proprio dalla Virtus Fondi nell’ultimo appuntamento stagionale tra le mura amiche del palazzetto, l’incontro terminerà 2-2. A fine stagione la Virtus ottiene il settimo posto, frutto di una vittoria (in casa contro la quotata Littoriana) e due pareggi ottenuti contro Atl. Tirrena e Coccinella.